Avete investito in criptovalute? Conoscete il Bitcoin, ma avete preferito puntare sull’Ethereum? Questo articolo spiega come potete vendere i vostri ether utilizzando la piattaforma di brokeraggio eToro per cedere i vostri ETH.

eToro

  • Investi con semplicità
  • Ampia scelta di asset
  • Social trading innovativo

 

Fasi preliminari alla vendita degli Ethereum

Prima di parlare della vendita in sé, è necessario ricordare alcuni prerequisiti. La fase di acquisto di Ethereum è descritta più dettagliatamente in questa guida.

Se possedete Ethereum, significa che l’avete acquistato su una piattaforma. Avete anche installato un portafoglio crittografico adatto. Per ricordarvi, il mercato dei portafogli si compone di due famiglie di prodotti. Da un lato, ci sono i portafogli freddi che conservano le vostre criptovalute in modo sicuro, al riparo dai pericoli di Internet e dagli attacchi informatici. Dall’altro lato, ci sono i portafogli caldi. Quest’ultima categoria è più facile da utilizzare. In generale, gli exchange hanno il loro portafoglio crittografico integrato. Ad esempio, questo è il caso del broker eToro.

Infine, è importante sapere che alcune piattaforme offrono diversi tipi di investimento per lo stesso asset. Cosa significa? Ad esempio, su eToro come su altri broker, avete la possibilità di acquistare delle monete Ethereum e diventarne proprietari. Questo è il modo più classico. Ma potete anche scegliere di fare trading di CFD su Ethereum. In questo caso, non possedete monete ETH. Utilizzate piuttosto un “asset” virtuale che riproduce il prezzo di ETH e vi consente di guadagnare scommettendo sulle variazioni del suo prezzo. Per maggiore semplicità e coerenza, per il resto diremo che avete acquistato “vere” monete Ethereum.

Quindi, avete dell’Ethereum conservato in un portafoglio crittografico. Pensate che sia il momento di venderne una parte o l’intero importo per ottenere un profitto? In tal caso, scoprite di seguito come vendere ETH. Per questo tutorial, considereremo la vendita di ETH sulla piattaforma di brokeraggio eToro.

Come vendere Ethereum (ETH) su eToro?

pagina iniziale sito ufficiale eToro

Vi proponiamo di seguito una guida passo-passo su come vendere Ethereum sul broker eToro. Il broker semplifica le cose grazie alla sua interfaccia completamente (o quasi) tradotta in italiano.

Selezionare la criptovaluta Ethereum

Siete sulla homepage del broker eToro? La prima cosa da fare è quindi identificarvi su eToro per accedere al vostro account. Come probabilmente sapete, la piattaforma offre migliaia di prodotti diversi. Nel vostro caso, volete vendere Ethereum.

eToro

  • Investi con semplicità
  • Ampia scelta di asset
  • Social trading innovativo

 

Esistono diverse modalità per accedere alla pagina che vi interessa. Ma il modo più semplice per individuare la criptovaluta Ethereum è scrivere “Ethereum” nella scheda di ricerca. La piattaforma restituirà quindi tre risultati:

  • Ethereum (ETH) ;
  • Ethereum Classic (ETC) ;
  • Ethereum Name Service (ENS).

Gli ultimi due coins menzionati non sono Ethereum, ma criptovalute derivate. Nel vostro caso, dovete quindi selezionare “Ethereum (ETH)” cliccando sulla riga corrispondente.

Navigare nella scheda associata a Ethereum

Accedete quindi a una pagina di informazioni relativamente completa sulla criptovaluta. Questa scheda è composta dai seguenti menu:

  • Panoramica. Si tratta di una visione generale che presenta le informazioni principali su Ethereum. Qui troverete, tra le altre cose, il grafico del suo prezzo che vi permette di vedere le sue variazioni. Potete visualizzare l’andamento del prezzo di ETH nei seguenti intervalli temporali: 1 giorno, 1 settimana, 1 mese, 6 mesi, 1 anno, 3 anni. Sotto il grafico, il broker fornisce ulteriori informazioni sulla criptomoneta come:
  • La sua capitalizzazione;
  • Il volume di scambi delle ultime 24 ore;
  • Il massimo e il minimo del prezzo nella giornata;
  • Il massimo e il minimo del prezzo nell’anno;
  • La sua dominanza, cioè quanto rappresenta la sua capitalizzazione rispetto a quella del mercato delle criptovalute nel suo complesso;
  • Il suo ranking in termini di capitalizzazione.
  • Statistiche. Questo menu fornisce informazioni specifiche sulla rete Ethereum. Oltre al grafico del prezzo, avrete accesso alle seguenti informazioni:
  • Il suo prezzo alla chiusura;
  • La percentuale di monete in circolazione;
  • Il rapporto tra il volume di scambi delle ultime 24 ore e la capitalizzazione.
  • Grafico. Questa scheda è quella che vi permette di analizzare più approfonditamente le variazioni del prezzo di Ethereum. In particolare, potete attivare una visualizzazione a candele, uno strumento molto apprezzato dai trader. Inoltre, potete anche aggiungere curve di tendenza al grafico per modellare il prezzo di Ethereum. Dato che ha queste funzionalità, questa scheda è rivolta principalmente ai trader esperti.
  • Analisi. In questo menu trovate ulteriori informazioni complementari ed utili su Ethereum. Sono disponibili anche diversi tipi di grafici.
  • Notizie. Questo è il menu in cui sono elencate le notizie associate alla criptovaluta Ethereum.

Vendere Ethereum

Eccovi, siete arrivati all’ultima fase! Non vi resta che vendere i vostri ether. Per farlo, niente di più facile, bastano alcuni clic. Infatti, dovete semplicemente cliccare sul pulsante “Investi” e poi su “Vendita”.

Uomo che guarda grafico su computer

Prima di effettuare l’ordine, il broker eToro vi chiederà di specificare la quantità di criptovalute Ethereum che desiderate vendere. Inoltre, su eToro, potete anche configurare il vostro ordine. Se fate trading di CFD, ad esempio, potete indicare un effetto leva. Attenzione, l’effetto leva va utilizzato con cautela perché può portare ad aumentare le eventuali perdite. Seutilizzate un effetto leva, ricordatevi anche di attivare uno STOP LOSS nel caso le cose non si sviluppino come previsto.

eToro

  • Investi con semplicità
  • Ampia scelta di asset
  • Social trading innovativo

 

Conclusione

Diverse opzioni sono disponibili per vendere Ethereum. Se avete già monete ETH, potete aprire un conto presso un exchange affidabile e trasferire i vostri fondi (nei loro portafogli online). Poi potete scambiare i vostri ETH con le criptovalute o le valute fiat offerte.

Inoltre, se volete una esposizione al ribasso del prezzo di ETH, è sufficiente utilizzare i broker online come eToro che offrono i CFD su Ethereum. È possibile vendere i CFD su ETH senza possedere token.

FAQ - Domande frequenti su come vendere Ethereum

Quali sono gli svantaggi di eToro?

Se le negoziazioni vanno male, potresti trovarti a dover pagare denaro oltre a perdere il tuo investimento iniziale, poiché i contratti comportano un prestito di capitale: l’81% degli account di investitori al dettaglio perde denaro nel trading di CFD con eToro.

Perché non posso prelevare tutto il mio denaro da eToro?

Solo i fondi del tuo saldo disponibile possono essere prelevati, non i fondi investiti in posizioni aperte. Se il tuo account manca di documenti o è limitato, scopri qui cosa devi fornire e contattaci in modo che possiamo aiutarti a risolvere il problema.

Perché si dice che eToro è costoso?

eToro addebita una commissione del 1% per l’acquisto o la vendita di asset crittografici sulle sue piattaforme. Per le transazioni su azioni e ETF, non ci sono commissioni, e il broker copre i costi regolamentari quando vendi un’azione.

Posso prelevare milioni da eToro?

L’importo che puoi prelevare può arrivare al valore del tuo saldo disponibile, che non include i fondi allocati alle posizioni aperte. Per prelevare fondi: nella piattaforma di investimento eToro, fai clic sull’opzione “Preleva fondi” nel menu di sinistra.

Qual è il deposito minimo per eToro?

Il deposito minimo per la prima volta varia da $ 50 a $ 10.000 a seconda della tua regione e del tuo paese. Tutti i depositi successivi devono essere di almeno $ 50. Per i depositi tramite bonifico bancario, il deposito minimo è di $ 500.

L'autore

Samuele Grignoli

Giornalista tecnologico freelance bilingue specializzato in giornalismo di risposta diretta, nuove tecnologie, blogging, scrittura di narrativa e giornalismo. Laureato in Scrittura Creativa e Giornalismo presso l'Università di Middlesex a Londra. Ho scritto per riviste cartacee e siti web di notizie online fin dai primi anni 2000 prima di entrare nel campo del marketing digitale. Utilizzo tecniche di ricerca giornalistica, narrazione e psicologia per creare contenuti altamente emozionali e persuasivi.