Investire in azioni tramite un broker online è un ottimo modo per generare rendimenti, ma può essere un compito scoraggiante per molte persone.

Sebbene alcuni investitori abbiano avuto la fortuna di ottenere enormi profitti nel mercato azionario, la maggior parte di loro fatica a raggiungere il pareggio.

Per aumentare le probabilità di successo e prendere decisioni sagge in materia di investimenti è importante comprendere come analizzare e identificare i titoli che possono generare rendimenti interessanti.

In questo articolo daremo uno sguardo ad alcuni dei titoli più interessanti da considerare per il 2024.

Esamineremo i diversi aspetti come l’andamento del mercato, i fondamentali delle società, gli indicatori macroeconomici e altri fattori che potrebbero influenzare la performance dei titoli per l’anno in corso.

Comprendendo questi fattori potrete decidere con cognizione di causa quali titoli includere nel proprio portafoglio.

Il primo fattore che prenderemo in considerazione quando cercheremo i titoli da acquistare è la prospettiva generale del mercato.

Sapere come si comporteranno i mercati azionari in futuro può darvi una migliore comprensione di quali tipi di società potrebbero essere investimenti redditizi. Ad esempio, se si prevede che l’economia avrà un buon andamento è bene cercare titoli che offrano un potenziale di crescita. Se invece pensate che l’economia sia in difficoltà, allora i titoli difensivi con ricavi e utili stabili potrebbero essere un’opzione interessante.

I Primi Tre Broker per l’Acquisto di Azioni

Le migliori azioni da acquistare I primi tre broker per l'acquisto di azioni

I broker online consentono a trader e investitori di accedere ai mercati azionari attraverso le loro piattaforme di trading intuitive e facili da usare.

Ogni broker offre qualcosa di diverso, da commissioni e spese ridotte a strategie personalizzate e strumenti di trading progettati appositamente per il trading azionario.

Con una concorrenza così ampia nel settore, può essere difficile capire quale sia il broker più adatto alle proprie esigenze.

Per fare per questo è importante considerare le caratteristiche offerte da ciascun broker come le commissioni e le classi di attività.

 

Le 5 Migliori Azioni per un Portafoglio Diversificato

Nel momento in cui gli investitori cercano di diversificare i loro portafogli, la scelta di titoli con un potenziale a lungo termine è essenziale.

Ecco cinque tra i migliori titoli per un portafoglio diversificato nel 2024.

È importante notare che i titoli elencati in questo articolo sono un suggerimento per ulteriori ricerche e approfondimenti e non devono essere considerati come consigli di investimento. L’investimento in qualsiasi mercato azionario comporta dei rischi ed è essenziale fare la propria due diligence prima di prendere una decisione su come allocare il capitale.

Inoltre, è importante diversificare all’interno del mercato azionario e sfruttare i potenziali guadagni che ne potrebbero derivare.

Tieni presente che questo non è un Ricorda che questo non è un consiglio di investimento, ma semplicemente uno spunto di riflessione per te. Svolgi sempre le tue analisi in maniera indipendente prima di mettere a rischio il tuo denaro. di investimento, ma semplicemente un punto di partenza per aiutarti a ricercare titoli che valgono la pena. 

#1 Nvidia (NVDA)

Fine periodoUltimi 12 mesiAnno fiscale 2023Anno fiscale 2022
Fatturato44.87026.97426.914
Utile lordo31.34315.35617.475
Reddito operativo20.6145.57710.041
Utile netto, quota di gruppo18.8894.3689.752

Dati in milioni di dollari

Pagamento del dividendo: No

Guadagni per azione in dollari USA
20231,74
20223,85
20211,73 

Nvidia continua a essere un’opzione solida per il 2024, grazie alla sua posizione dominante nel settore dei microchip e al suo impegno nell’intelligenza artificiale generativa. Nonostante la concorrenza, Nvidia ha dimostrato di poter resistere grazie alla qualità dei suoi prodotti e servizi

#2 Coinbase (COIN)

Fine periodoUltimi 12 mesiAnno fiscale 2023Anno fiscale 2022
Fatturato2.7843.1947.839
Utile lordo2.4062.5646.571
Reddito operativo-1.344-2.6703.077
Utile netto, quota di gruppo-736-2.6253.624

Dati in milioni di dollari

Pagamento del dividendo: No

Guadagni per azione in dollari USA
2023-3,21
2022-11,8
202114,5

Coinbase è un’azienda leader nel settore delle criptovalute. La crescita continua del mercato delle criptovalute rende Coinbase una scelta interessante per il 2024.

#3 Electronic Arts (EA)

Fine periodoUltimi 12 mesiAnno fiscale 2023Anno fiscale 2022
Fatturato7.5937.4266.991
Utile lordo5.7535.6345.132
Reddito operativo1.4971.4431.129
Utile netto, quota di gruppo993802789

Dati in milioni di dollari

Pagamento del dividendo: Sì

Guadagni per azione in dollari USA
20233,64
20222,88
20212,76

Electronic Arts è un gigante nel settore dei videogiochi. Con l’aumento della domanda di intrattenimento digitale, le prospettive di crescita per EA sono promettenti.

#4 Advanced Micro Devices (AMD)

Fine periodoUltimi 12 mesiAnno fiscale 2023Anno fiscale 2022
Fatturato22.11123.60116.434
Utile lordo9.95210.6037.929
Reddito operativo-901.2643.648
Utile netto, quota di gruppo2081.3203.162

Dati in milioni di dollari

Pagamento del dividendo: No

Guadagni per azione in dollari USA
20230,08
20220,84
20212,57

Nonostante la recente flessione, Advanced Micro Devices rimane una società solida con una forte posizione nel settore dei microchip. La sua capacità di innovare e adattarsi ai cambiamenti del mercato la rende una buona opzione per il 2024.

#5 Enel (ENEL.MI)

Fine periodoUltimi 12 mesiAnno fiscale 2023Anno fiscale 2022
Fatturato100.209142.41994.309
Utile lordo30.68928.71030.408
Reddito operativo15.69713.60718.015
Utile netto, quota di gruppo5.7613.9803.090

Dati in milioni di euro

Pagamento del dividendo: Sì

Guadagni per azione in dollari USA
20230,25
20220,17
20210,36

Enel è una delle più grandi società di energia in Europa e sta facendo importanti passi avanti nel settore delle energie rinnovabili. Il suo impegno verso la sostenibilità e la diversificazione del suo portafoglio di energia la rendono un’opzione interessante per il 2024.

Quali Approcci per Scegliere un’Azione

I mercati azionari possono essere analizzati in 3 modi: fondamentalmente, tecnicamente e quantitativamente. 

Le migliori azioni da acquistare Quali approcci per scegliere un'azione

Analisi Fondamentale

L’analisi fondamentale è un metodo di analisi delle prestazioni finanziarie e della salute di un’azienda.

Consiste nello studio dei bilanci, come lo stato patrimoniale, il conto economico e il rendiconto finanziario, per determinare il valore reale delle azioni di una società.

Gli analisti fondamentali cercano anche altri indicatori che possono fornire un’idea della performance futura, come ad esempio le variazioni di gestione, ambiente competitivo, base di clienti e condizioni economiche.

Analizzando tutti questi fattori, gli investitori più esperti possono prendere una decisione informata sull’acquisto o la vendita di un titolo.

Analisi Tecnica

L’analisi tecnica è un metodo utilizzato per valutare gli investimenti e identificare le opportunità di trading analizzando le tendenze statistiche raccolte dall’attività di trading come la storia dei prezzi e il volume.

Quest’analisi cerca di prevedere la direzione dei prezzi attraverso lo studio dei dati di mercato passati, soprattutto prezzi e volumi.

Analizzando le tendenze passate e vari indicatori tecnici, come i livelli di supporto e resistenza, i modelli grafici, le medie mobili, gli indici di forza relativa (RSI) e così via, i trader cercano di individuare le opportunità di trading utilizzando metodi di analisi avanzati.

L’analisi tecnica non è una scienza esatta, pertanto il successo dipende dal trader e dalla sua capacità di interpretare i dati e di identificare opportunità di trading redditizie.

Analisi Quantitativa

L’analisi quantitativa è un tipo di analisi dei dati utilizzata in molti settori per studiare i dati numerici.

Utilizza tecniche statistiche e matematiche per valutare modelli, tendenze, relazioni e altri aspetti dell’insieme dei dati.

Questo tipo di analisi è spesso utilizzato dalle organizzazioni che devono prendere decisioni basate su prove empiriche.

L’analisi quantitativa può essere utilizzata per identificare correlazioni tra le diverse variabili e per fare previsioni sui risultati futuri.

L’analisi quantitativa può anche essere utilizzata per identificare i titoli sottovalutati o sopravvalutati, aiutando gli investitori a prendere decisioni migliori quando si tratta di acquistare e vendere azioni.

Inoltre, l’analisi quantitativa può essere utilizzata per confrontare diversi titoli all’interno dello stesso settore al fine di selezionare quelli con le migliori prospettive per il 2024.

Tipi di Azioni da Considerare per l’Investimento

Azioni Ordinarie e Privilegiate

Azioni Ordinarie

Le azioni ordinarie sono dei titoli che conferiscono la proprietà di una parte proporzionale del capitale sociale di una azienda.

Vantaggi delle Azioni Ordinarie

  • Facili da acquistare
  • Facili da rivendere
  • Disponibili presso i broker online
  • Diritto di voto nelle assemblee ordinarie e straordinarie
  • Diritto al dividendo
  • Diritto a rivendicare i beni in liquidazione
  • Diritto di proprietà
  • Responsabilità limitata in caso di fallimento

Svantaggi delle Azioni Ordinarie

  • Dividendo minore rispetto alle azioni privilegiate
  • Perdita del capitale in caso di fallimento

Azioni Privilegiate

Le azioni privilegiate offrono un privilegio economico rispetto alle azioni ordinarie, possono essere paragonate alle obbligazioni dato che solitamente il dividendo è determinato in una percentuale fissa.

Vantaggi delle Azioni Privilegiate

  • Pagamento dei dividendi maggiore rispetto alle azioni ordinarie
  • Dividendo cumulativo con quelli eventualmente non erogati negli esercizi precedenti
  • Clausola di salvaguardia: può conferire diritto di voto come per le azioni ordinarie in caso di mancato pagamento dei dividendi
  • Maggiori possibilità di ottenere un rimborso in caso di fallimento rispetto alle azioni ordinarie.

Svantaggi delle Azioni Privilegiate

  • Non hanno diritto di voto nelle assemblee ordinarie

Azioni di Crescita e Azioni di Valore

Azioni di Crescita (Growth)

Vantaggi delle Azioni di Crescita

  • Alto potenziale di profitto e di sviluppo
  • Adatte per il trading a breve termine

Svantaggi delle Azioni di Crescita

  • Possono essere volatili

I titoli growth sono investimenti che devono la loro popolarità al loro potenziale di fornire rendimenti elevati per un certo periodo di tempo.

Questo, ad esempio, è accaduto nel 2020, quando i titoli tecnologici sono stati particolarmente popolari a causa delle restrizioni e dei blocchi legati alla pandemia.

Gli investitori possono trarre vantaggio dai titoli growth, ma devono anche essere consapevoli dei rischi ad essi associati, come la concorrenza, il calo della domanda e la possibilità di un crollo del mercato azionario in stile dot-com.

Il tempismo è fondamentale per investire con successo nei titoli growth che possono essere ideali per la speculazione e il day trading. Durante un’IPO, ad esempio, la domanda iniziale degli investitori può far salire rapidamente il prezzo in pochi giorni di negoziazione.

Azione di Valore (Value)

Vantaggi delle Azioni di Valore

  • Più stabili nelle quotazioni
  • Ideali per investimenti a lungo termine
  • Investimenti a prezzo relativamente abbordabile

Svantaggi delle Azioni di Valore

  • Potenziali difficoltà nel determinare il valore intrinseco
  • L’investimento richiede una capacità di analisi approfondita

I titoli value sono interessanti per gli investimenti a lungo termine grazie alla loro stabilità e alla loro crescita costante.

Rispetto ai titoli growth, più volatili, i titoli value possono non avere rendimenti annuali o mensili così elevati, ma sono comunque in grado di generare rendimenti affidabili per un periodo di tempo prolungato.

Investire in questi titoli richiede una visione a lungo termine, invece di concentrarsi sui rendimenti dell’anno in corso.

Warren Buffett è un iconico investitore di valore che valuta le aziende in base alla loro capacità di generare profitti costanti nel tempo. La sua società, Berkshire Hathaway, possiede azioni di Apple, Coca-Cola, Bank of America, American Express e Kraft.

Blue Chip

Vantaggi delle Blue Chip

  • Azioni stabili
  • Disponibili presso quasi tutti i broker di borsa
  • Adatte per investimenti a lungo termine
  • Altamente liquide

Svantaggi delle Blue Chip

  • Possono essere costose

Le azioni blue chip sono tra gli investimenti più affidabili e ricercati.

Si tratta in genere di grandi aziende ben consolidate che hanno costruito un forte riconoscimento

del marchio, un’affidabilità e una storia di successi.

Gli investitori si affollano su queste azioni perché offrono una maggiore sicurezza e tendono a produrre rendimenti costanti nel tempo.

Azioni Penny Stock

Vantaggi delle Penny Stock

  • Alto potenziale di profitto

Svantaggi delle Penny Stock

  • Molto volatili
  • Presentano più rischi
  • Poco liquide
  • Esposte a rischio di manipolazione dei prezzi

Le penny stock sono azioni di società che hanno una capitalizzazione di mercato e un prezzo di negoziazione relativamente bassi.

In inglese si parla spesso di “penny stocks” e in passato questo termine veniva usato solo per descrivere le azioni con un prezzo inferiore a un dollaro.

Oggi, invece, ogni titolo che viene scambiato a meno di cinque dollari è considerato una “penny stock” ed è attraente per gli speculatori a causa del suo potenziale rendimento elevato.

Sebbene i rischi associati al trading di penny stock possano essere significativi, l’individuazione di un investimento di successo in una di queste società può essere molto gratificante, come dimostra l’esempio di Monster Beverage, che all’inizio degli anni Duemila era scambiata a soli 6 centesimi di dollaro, ma che oggi è quotata oltre 50 dollari per azione.

Azioni da Dividendo

Vantaggi delle Azioni che Pagano Dividendi

  • Dividendo sostanzialmente costante
  • Azioni con una quotazione stabile
  • Riduzione del rischio aziendale

Svantaggi delle Azioni che Pagano Dividendi

  • Quotazioni azionarie poco mosse
  • Azioni non adatte al trading

I dividendi sono una forma comune di ricompensa per gli investitori tipicamente versati ai possessori di azioni di valore.

Questi pagamenti possono essere utilizzati per incoraggiare la proprietà e possono anche essere aumentati di anno in anno.

Conosciute come aristocratiche dei dividendi, le società dell’S&P 500 come Exxon Mobil, Procter & Gamble e AT&T, con 25 anni di aumenti annuali consecutivi dei dividendi, sono alcuni degli esempi più evidenti.

Tuttavia, esistono anche società più piccole come Sysco, Clorox e Genuine Parts che offrono dividendi interessanti.

Le migliori azioni da acquistare Tipi di azioni da considerare per l'investimento

Teniamo uno sguardo sul settore crypto

Il settore delle criptovalute è in continua crescita e promette di offrire interessanti opportunità di investimento nel 2024. Nonostante la volatilità dei prezzi, le criptovalute continuano ad attirare l’interesse degli investitori grazie alla loro capacità di generare alti rendimenti. Inoltre, l’adozione sempre più diffusa delle criptovalute da parte di aziende e istituzioni finanziarie potrebbe contribuire a stabilizzare il mercato e a renderlo più attraente per gli investitori nel lungo termine.

Un settore da monitorare nel 2024

Le migliori azioni da acquistare Settori in crescita

L’intelligenza artificiale (AI) sta rivoluzionando molti settori, dalla tecnologia all’assistenza sanitaria, e questa tendenza dovrebbe continuare nel 2024. Le aziende che operano in questo settore, come Nvidia, stanno investendo ingenti somme nella ricerca e nello sviluppo di nuove tecnologie AI, offrendo ai loro azionisti la possibilità di beneficiare della crescita del settore. Inoltre, l’AI ha il potenziale di migliorare l’efficienza e la produttività in molti settori, creando nuove opportunità di investimento.

Attenzione alle banche in vista di probabili tagli ai tassi di interesse

Nel 2024, è probabile che le banche centrali taglino i tassi di interesse per stimolare l’economia. Questo potrebbe avere un impatto negativo sulla redditività delle banche, poiché i tassi di interesse più bassi riducono il margine di interesse netto, una delle principali fonti di reddito per le banche. Tuttavia, ciò potrebbe anche creare opportunità di investimento. Le banche potrebbero cercare di compensare la riduzione dei profitti aumentando le commissioni o investendo in nuovi prodotti e servizi, creando nuove opportunità di crescita.

Conclusione

Tutte le società citate in questo articolo avranno un ruolo importante nell’economia del 2024 il che le rende interessanti e da seguire con attenzione.

Investire in una di esse potrebbe rivelarsi molto redditizio se la loro traiettoria di crescita continuerà come previsto.

Con un’attenta ricerca e un approccio strategico, gli investitori potrebbero ottenere ottimi rendimenti investendo in questi titoli.

L'autore