Ultimo aggiornamento: 21 marzo 2023
9 minuti

Se stai cercando un portafoglio crittografico adatto alle tue esigenze, Electrum Wallet potrebbe essere la soluzione che fa al caso tuo. A seconda delle tue aspettative, puoi optare per un portafoglio semplice o per una sorta di “coltellino svizzero”. Electrum Wallet rientra nella prima categoria. Questo portafoglio software 100% Bitcoin ha dimostrato la sua validità dal 2011. Scopri le caratteristiche di questo portafoglio e la nostra opinione su Electrum Wallet.

eToro

  • Investi con semplicità
  • Ampia scelta di asset
  • Social trading innovativo

 

Cos’è Electrum Wallet?

Electrum Wallet è un portafoglio crittografico dedicato al Bitcoin. La creazione del portafoglio Electrum risale al 2011, rendendolo uno dei portafogli Bitcoin più antichi. 

Il portafoglio è stato sviluppato da Thomas Voegtlin, un ricercatore informatico specializzato in apprendimento automatico e reti neurali, che ha scoperto il Bitcoin nel 2010. In un periodo in cui le criptovalute erano ancora agli inizi, il Bitcoin era appena nato, e l’Ethereum (ora la seconda criptovaluta al mondo) non era ancora stata creata. In mancanza di portafogli crittografici sicuri e facili da usare, Thomas Voegtlin ha creato Electrum Wallet nel 2011.

Attualmente, Thomas Voegtlin è ancora coinvolto nello sviluppo di Electrum Wallet ed è uno dei due sviluppatori che hanno il diritto di scrivere sul repository Github, insieme a “SomberNight”. 

Tuttavia, il codice di Electrum è open source, consentendo a qualsiasi sviluppatore di accedere al codice sorgente, proporre modifiche o utilizzarlo per altri progetti.

Electrum Wallet è un portafoglio client “leggero”, il che significa che gli utenti non devono scaricare l’intera blockchain di Bitcoin per costituire un nodo completo. Oggi, è considerato uno dei portafogli Bitcoin più popolari per la facilità di installazione, la compatibilità con i principali portafogli hardware e l’apertura del codice sorgente. Tuttavia, si concentra più sulla ricchezza delle funzionalità che sull’usabilità e sul design.

Ethereum token su sfondo blu

 

Che tipo di portafoglio è Electrum Wallet ?

Electrum Wallet è un portafoglio del tipo “hot wallet”, ovvero un software che richiede una connessione internet per funzionare. Si tratta di un wallet software che gli utenti devono scaricare e installare su un dispositivo. I portafogli “hot” sono più vulnerabili alle cyberattività rispetto ai “cold wallet”, che possono rimanere offline.

Il punto comune degli hot wallet è che hanno bisogno di una connessione internet per funzionare. Di conseguenza, sono più vulnerabili agli attacchi informatici rispetto ai loro concorrenti, i cold wallet, che possono rimanere offline.

Tuttavia, gli hot wallet hanno il vantaggio di essere molto pratici da utilizzare. Quindi, l’ideale è usarli solo per operazioni quotidiane, ma in nessun caso per conservare una grossa somma in criptovaluta.

Electrum Wallet è progettato per essere utilizzato come un portafoglio tradizionale per gestire piccole somme di denaro per le spese quotidiane, ma non è consigliabile per conservare grandi quantità di criptovalute.

Quali criptovalute possono essere conservate su Electrum Wallet?

Electrum è un portafoglio cripto dedicato esclusivamente all’archiviazione di Bitcoin (BTC). Nonostante il mercato delle criptovalute sia in costante espansione e offra ora una vasta scelta di valute virtuali, Electrum ha scelto di rimanere fedele alla sua vocazione primaria, focalizzandosi su Bitcoin.

Supportando solo Bitcoin, Electrum garantisce un’esperienza di archiviazione superiore in termini di velocità delle transazioni ed efficienza. Puoi quindi godere di un portafoglio Bitcoin di qualità ottimale.

In quali paesi è disponibile Electrum Wallet?

Alcuni portafogli cripto non sono disponibili in tutti i paesi del mondo. E per quanto riguarda Electrum Wallet? Difficile dirlo, poiché il team non fornisce alcuna informazione in merito. Il sito web del wallet è estremamente sintetico e non affronta affatto questo argomento.

Detto questo, la possibilità (o meno) di scaricare il software di Electrum Wallet dipende probabilmente più dalla legislazione vigente in un paese che dalla volontà di Electrum di servire una determinata popolazione.

Electrum Wallet è compatibile con altri hardware wallet?

Il wallet Electrum ha il vantaggio di essere compatibile con diverse marche di hardware wallet. Ciò include i nomi più importanti tra i portafogli cripto hardware come Ledger, Trezor e KeepKey. Puoi quindi collegare la tua chiave Ledger su Electrum Wallet.

Due mani che sorreggono Electrum Hardware

Associare un wallet software come Electrum con un wallet hardware consente di aumentare notevolmente il livello di sicurezza del portafoglio. Questa tecnica consente di archiviare le chiavi private del portafoglio software sul wallet hardware che, essendo offline, è più sicuro. Le chiavi private sono così protette dagli hacker e il rischio di perdita di dati è quasi completamente eliminato.

Quando i due portafogli sono accoppiati, il wallet Electrum deve essere sbloccato dal wallet hardware prima di ogni utilizzo. Ciò rafforza ulteriormente il livello di sicurezza di Electrum Wallet.

Le funzionalità disponibili su questo wallet

Scopriamo ora le principali funzionalità offerte da Electrum Wallet.

Software desktop e app mobile

Il portafoglio Electrum è disponibile su due supporti: desktop e mobile. L’applicazione desktop di Electrum Wallet è compatibile con i sistemi operativi Windows, Mac e Linux. Il software può essere scaricato gratuitamente dal sito web di Electrum. Assicurati di utilizzare solo questa fonte ufficiale per scaricare Electrum Wallet, per evitare gravi problemi di sicurezza!

Oltre al wallet desktop originale, Electrum è anche disponibile su dispositivi mobili Android. L’app mobile di Electrum Wallet può essere scaricata gratuitamente dal Google Play Store. Anche in questo caso, utilizza solo lo store ufficiale. L’app mobile offre le stesse funzionalità dell’opzione desktop.

Invio e ricezione di Bitcoin

Il “cuore del mestiere” del portafoglio Electrum è l’invio e la ricezione di Bitcoin (BTC). Puoi quindi ricevere Bitcoin per archiviarli su Electrum o, al contrario, inviarli a un altro indirizzo Bitcoin.

Nessun acquisto o vendita di BTC direttamente nel software

Sfortunatamente, il portafoglio Electrum consente solo di archiviare e trasferire Bitcoin. Gli utenti non possono né acquistare né vendere direttamente i propri Bitcoin dal portafoglio. Naturalmente, poiché il wallet è dedicato al 100% a Bitcoin, non consente nemmeno lo scambio di criptovalute tra di loro.

Per effettuare un acquisto, una vendita o uno scambio di criptovalute, l’utente deve utilizzare un intermediario come un exchange o un broker. Ad esempio, può acquistare BTC su Binance o eToro e successivamente inviarli al proprio indirizzo Electrum Wallet.

Binance

  1. Ampia varietà di criptovalute
  2. Piattaforma sicura e affidabile
  3. Servizio clienti h24

Transazioni anonime

Il portafoglio Electrum consente ai suoi utenti di effettuare transazioni senza dover rivelare la propria identità. Infatti, Electrum Wallet non è soggetto al famoso processo KYC. Il KYC è un obbligo normativo che impone a molti attori cripto di raccogliere alcune informazioni sui clienti che utilizzano i loro servizi. Al contrario, puoi inviare e ricevere BTC in modo anonimo su Electrum Wallet.

Il sistema di backup

La maggior parte degli utenti di criptovalute si preoccupa di cosa accadrebbe ai propri fondi se il proprio computer o dispositivo mobile venisse perso, rubato o danneggiato. È importante per gli utenti adottare precauzioni per proteggere i propri asset da queste sfortunate situazioni.

Con Electrum Wallet, è possibile recuperare i propri fondi criptovalutari. Durante la configurazione del portafoglio Electrum, viene generata casualmente una “frase chiave” tramite algoritmi sofisticati offline. L’utente deve scriverla su carta e conservarla in un luogo sicuro e protetto (quindi offline!). Se il computer o il dispositivo mobile dell’utente venisse perso, rubato o distrutto, potrebbe comunque ripristinare il proprio portafoglio Electrum scaricando il software su un altro computer o dispositivo mobile e inserendo la frase chiave durante il processo di ripristino. L’utente potrebbe così recuperare l’accesso al suo portafoglio Electrum con tutte le sue chiavi private e le sue criptovalute. Questa frase chiave può anche essere utilizzata per utilizzare il portafoglio Electrum in modo sincronizzato su diversi computer o dispositivi mobili.

Quali sono i costi di Electrum Wallet?

Il wallet Electrum può essere scaricato gratuitamente dal sito ufficiale di Electrum (per i computer desktop) e su Google Play Store (per i dispositivi mobili Android). Allo stesso modo, come nella maggior parte dei wallet, la ricezione di BTC è gratuita. Se l’installazione del software e la ricezione di bitcoin sono gratuite, possono essere applicate altre tariffe durante l’uso del portafoglio.

Innanzitutto, vengono applicate tariffe di transazione standard durante l’invio di BTC dal wallet. Queste tariffe di transazione (chiamate anche tariffe di rete) sono calcolate automaticamente in base all’importo di bitcoin inviato.

Se un utente desidera accelerare l’invio della sua transazione, può aumentare le tariffe di transazione in modo che questa ottenga un trattamento prioritario. In questo modo, la transazione con tariffe più alte passerà prima delle altre transazioni inviate contemporaneamente con tariffe di transazione più basse.

È sicuro un wallet Electrum?

La sicurezza è un aspetto fondamentale per qualsiasi portafoglio cripto. Molti considerano questo criterio come prioritario, prima di tutto, compresa la facilità d’uso, l’intuitività dell’interfaccia, le funzionalità, ecc.

In generale, si osserva che i portafogli hardware sono apprezzati per il loro alto livello di sicurezza, ma spesso peccano sul versante della praticità. Al contrario, i wallet cripto online sono considerati più accessibili, ma offrono una sicurezza inferiore. E per quanto riguarda il portafoglio Electrum?

Electrum Wallet offre un buon compromesso tra sicurezza e praticità, poiché si tratta di un portafoglio desktop, ovvero un software scaricato e installato localmente su un computer. I portafogli desktop come Electrum sono più sicuri dei wallet online. Infatti, la criptovaluta è memorizzata sul computer personale dell’utente anziché su un server centralizzato che potrebbe essere violato o interrotto in qualsiasi momento. Tuttavia, la loro sicurezza è inferiore a quella dei portafogli hardware poiché il computer è connesso a Internet, esponendolo a software dannosi e keylogger.

È quindi imperativo essere cauti, mantenendo il proprio computer pulito con un sofisticato programma antivirus e evitando di scaricare file infetti da software dannosi.

Inoltre, Electrum Wallet mette a disposizione funzionalità di sicurezza che migliorano notevolmente la sua affidabilità. Ad esempio, l’utente può aggiungere uno strato di protezione aggiuntivo configurando un’autenticazione a due fattori (2FA) per accedere al portafoglio e effettuare transazioni. È anche possibile creare un indirizzo multi-firma (o multi-sig) per distribuire tra diversi portafogli l’autorizzazione a spendere gli asset cripto.

due lucchetti che indicano electrum e fiducia

Infine, gli utenti possono migliorare la sicurezza del wallet Electrum utilizzando un portafoglio hardware per sbloccare il proprio portafoglio software, consentendo loro di utilizzare tutte le funzionalità di Electrum mantenendolo altamente sicuro. Combinando queste misure di sicurezza aggiuntive, Electrum offre un portafoglio cripto molto sicuro per lo stoccaggio e la transazione dei propri bitcoin. Il software include automaticamente anche una tecnica di crittografia avanzata per proteggere le chiavi private dell’utente, evitando così qualsiasi rischio di furto o perdita delle chiavi.

Per avere una panoramica del livello di sicurezza di Electrum Wallet, è opportuno menzionare le vulnerabilità di sicurezza che il portafoglio ha subito in passato. Nel 2018, degli hacker sono riusciti a introdurre malware nella rete di Electrum. Ciò ha portato al furto di 200 BTC, pari a 750.000 dollari secondo il tasso di cambio dell’epoca. Nel 2019-2020, sono stati rubati 22 milioni di dollari. Questa volta, non si trattava propriamente di una falla di sicurezza, ma piuttosto di un attacco di phishing che ha ingannato numerosi utenti imprudenti.

Detto questo, Electrum Wallet è oggi generalmente considerato uno dei portafogli software più sicuri e affidabili sul mercato.

A quale profilo di utente è più adatto questo portafoglio?

Il portafoglio Bitcoin Electrum è molto apprezzato tra gli utenti di criptovalute. Fondato nel 2011, ha costruito nel tempo una solida base di clienti. Il design pulito della sua interfaccia facilita notevolmente la sua utilizzazione. Tuttavia, i nuovi utenti di Bitcoin potrebbero essere un po’ confusi, poiché la piattaforma si concentra più sulla funzionalità che sull’esperienza utente. Nonostante ciò, il portafoglio Electrum si adatta perfettamente agli utenti con una certa conoscenza tecnica e che comprendono cosa sia il Bitcoin e come funzioni in linea di massima.

Electrum Wallet non sembra essere particolarmente progettato per il grande pubblico, ma piuttosto per utenti esperti di criptovalute. Questo portafoglio offre funzionalità avanzate e un processo di installazione che richiede una certa conoscenza preliminare sulla gestione e lo stoccaggio delle criptovalute. Tuttavia, per gli utenti esperti, il portafoglio Electrum è un’opzione di prima scelta.

La nostra opinione sulla qualità del servizio clienti

Il servizio clienti è spesso considerato un punto debole del wallet Bitcoin Electrum. La ragione è semplice e abbastanza incontrovertibile: Electrum non offre un supporto clienti diretto.

In realtà, il sito ufficiale di Electrum (che è per lo meno “succinto”!) non mostra nemmeno una sezione “contatti”. Ci si aspettava chiaramente di più da un portafoglio riconosciuto come Electrum. Il sito si limita a fornire una documentazione su alcune funzionalità come l’implementazione dell’autenticazione a due fattori o l’uso di Electrum dalla riga di comando. È un po’ limitato.

Per quanto riguarda la comunicazione, Electrum si affida a Twitter e Github. L’azienda pubblica aggiornamenti e annunci sulla sua pagina Twitter ufficiale, ma specifica chiaramente che nessun supporto viene fornito tramite Twitter. La descrizione dell’account aggiunge: “Se hai bisogno di aiuto, per favore utilizza bitcointalk.org, Github o IRC”. In sostanza, si potrebbe definire questo come “scaricare la palla”.

Di conseguenza, se hai consultato la documentazione ufficiale e non ufficiale e non trovi risposta alla tua domanda, non ti resta che cercare aiuto nella comunità Electrum pubblicando messaggi su BitcoinTalkForum, Reddit o GitHub.

Binomo

  • Piattaforma user-friendly
  • Ampia gamma di strumenti
  • Formazione gratuita con varie risorse

La nostra opinione finale su Electrum Wallet

Electrum Wallet ha avuto il tempo di dimostrare la sua validità dal suo lancio nel 2011. Il portafoglio è tecnicamente avanzato e offre una gamma di funzionalità sufficientemente ampia. Grazie alle sue numerose caratteristiche, come il processo di installazione facile, la compatibilità con i portafogli hardware e un’eccellente applicazione desktop, Electrum Wallet può essere considerato il miglior portafoglio Bitcoin per computer desktop.

Allo stesso tempo, la sua anzianità si riflette nel design datato e nell’interfaccia poco intuitiva, il che potrebbe far perdere i nuovi utenti. Nonostante la piattaforma non metta l’accento sull’esperienza dell’utente, rimane una scelta sicura e affidabile per conservare i bitcoin. Con una reputazione ben consolidata nel settore, Electrum Wallet offre una soluzione di archiviazione sicura per gli utenti esperti.

Se hai una certa esperienza nella gestione delle criptovalute e stai cercando un portafoglio avanzato con grande affidabilità, Electrum è sicuramente una scelta saggia.

Naturalmente, gli utenti di Electrum Wallet devono essere consapevoli che il portafoglio supporta solo Bitcoin. In un momento in cui altri portafogli concorrenti possono gestire migliaia di altcoin e token, potrebbe essere un po’ difficile da accettare per i clienti poco nostalgici dei portafogli più vecchi.

Vantaggi e svantaggi di Electrum Wallet

Ciò che ci piace

Efficacia dimostrata dal 2011

Ricco di funzionalità

Compatibile con i portafogli hardware

Ciò che non ci piace

Supporta solo una criptovaluta: il Bitcoin

Non dispone di servizio clienti

Interfaccia poco user-friendly

FAQ - Domande Frequentisu Electrum wallet

A cosa serve Electrum Wallet?

Electrum Wallet è un portafoglio cripto dedicato esclusivamente a Bitcoin. Consente di archiviare, ricevere e inviare BTC in modo rapido ed economico. Inoltre, l’archiviazione e la ricezione di bitcoin sono gratuite. Solo l’invio di monete genera commissioni di rete.

Quali criptovalute supporta Electrum Wallet?

La risposta è semplice, poiché il portafoglio Electrum può gestire solo una criptovaluta. Si tratta del Bitcoin, la criptovaluta più antica e diffusa al mondo.

A chi è rivolto Electrum Wallet?

Electrum Wallet è un’opzione ideale per gli utenti che desiderano semplicemente detenere bitcoin e preferiscono un’applicazione desktop. Questo portafoglio cripto è considerato uno dei più semplici e si rivolge principalmente agli utenti esperti nell’ambito degli scambi di criptovalute. Tuttavia, per i principianti, Electrum potrebbe non essere la scelta più appropriata a causa della sua interfaccia poco intuitiva.

A quale categoria di portafoglio appartiene Electrum Wallet?

Electrum è un hot wallet di tipo software. Il software è disponibile su desktop (Windows, Mac e Linux) e su mobile (Android).

L'autore

Samuele Grignoli

Giornalista tecnologico freelance bilingue specializzato in giornalismo di risposta diretta, nuove tecnologie, blogging, scrittura di narrativa e giornalismo. Laureato in Scrittura Creativa e Giornalismo presso l'Università di Middlesex a Londra. Ho scritto per riviste cartacee e siti web di notizie online fin dai primi anni 2000 prima di entrare nel campo del marketing digitale. Utilizzo tecniche di ricerca giornalistica, narrazione e psicologia per creare contenuti altamente emozionali e persuasivi.