Nano (XNO) Crypto Recensione 2024 : Guida Completa

€ 0.8488

-5.3805738478
Ultimo aggiornamento 09:07:04 UTC
Capitalizzazione di mercato
€ 113.11 Milioni
Valore totale diluito
€ 113.11 Milioni
Volume
€ 560,061.47
Quantità in circolazione
133,248,297 XNO

Le 5 migliori piattaforme di trading criptovalute

Plus500 Logo
4.4

Recensione Plus500 2024

Coinbase Logo
4.8

Recensione Coinbase 2024

ByBit Logo
4.7

Recensione ByBit 2024

Kraken Logo
4.6

Recensione Kraken 2024

Bitget Logo
4.3

Recensione Bitget 2024

Convertitore di criptovaluta

Ultimo aggiornamento 09:15:04 UTC

Acquista nano ora

Il contesto delle criptovalute è migliore nel 2024 rispetto al 2022. Infatti, nel 2022, il mercato ha affrontato numerose difficoltà, come scandali di ampia portata, fallimenti e scomparsa di attori importanti. Se è difficile dire se questo bear market è ora alle spalle, il 2024 è un anno migliore per le criptovalute. Il 2024 sarà ancora megliore secondo le previsioni e Nano crypto potrebbe essere uno dei protagonisti. 

E se fosse il momento giusto per investire in criptovalute? Perché non comprare una criptovaluta come Nano, con un forte potenziale ora, mentre i prezzi sono ancora molto bassi? Con il ripristino del mercato, i prezzi aumenteranno e potresti fare un ottimo affare. Ma quale criptovaluta acquistare? Probabilmente stai pensando al Bitcoin. Sebbene il Bitcoin abbia molti vantaggi, il suo prezzo è già alto. Perché non acquistare una criptovaluta simile al Bitcoin, ma che non è ancora esplosa? Questo è il caso di Nano (XNO) crypto.

Cos’è Nano crypto ?

Il progetto Nano risale al 2014. Per lungo tempo, la criptovaluta era chiamata RaiBlocks e il suo simbolo era XRB. Da qualche anno, la criptovaluta ha assunto un nome più “generale” adottando “Nano” e il suo simbolo XNO.

La criptovaluta si distingue per la sua semplicità. In che modo? Il mercato delle criptovalute comprende molti progetti e monete. Molti implementano un ecosistema molto complesso, difficile da comprendere per i principianti delle criptovalute e della blockchain. Con la criptovaluta Nano crypto, non è così! Il progetto riesce a portare la semplicità senza trascurare la sua ambizione. Infatti, se il progetto Nano è facile da capire, non pensare che Nano sia una “meme coin”! Anzi!

Allora, cos’è Nano crypto? Secondo il suo sito web, la moneta XNO è definita come la “moneta digitale del mondo moderno”. La criptovaluta Nano si posiziona principalmente nel settore dei pagamenti. In questo, Nano gioca nella stessa categoria del Bitcoin.

Al momento della stesura di questa guida, il prezzo della criptovaluta Nano è di 0,7 €. La capitalizzazione della rete Nano è di 94 milioni di euro secondo i dati di Coinmarketcap, posizionando la criptovaluta al 261° posto mondiale. In altre parole, la criptovaluta Nano ha il vantaggio di non essere ancora esplosa. Il numero totale di monete XNO è limitato, con un massimo di 133.248.297.

Nano crypto logo e nome

Storia di Nano Crypto

L’origine del progetto Nano crypto risale al 2014. In quel momento, il progetto si chiamava RaiBlocks. Il simbolo della moneta, in quel momento, era XRB.

La moneta XRB si distingue fin dall’inizio per il modo in cui è stata distribuita al pubblico. Infatti, molte criptovalute arrivano sul mercato attraverso una ICO o Initial Coin Offering. Concretamente, ciò significa che le monete vengono messe in vendita a un prezzo ridotto per attirare gli investitori.

Nel caso della moneta XRB, è stata distribuita agli utenti dopo aver superato un test captcha. Un test captcha è sempre più comune su Internet. Consiste più spesso in un gioco in cui l’utente deve selezionare determinate immagini. L’obiettivo di un test Captcha è verificare che dietro al computer ci sia un essere umano, e non un robot. Il numero di monete XRB distribuite dipendeva dal numero di test captcha superati con successo.

Il 2018 ha segnato una svolta nel progetto. Perché? A gennaio 2018, la blockchain ha cambiato nome ed è diventata “Nano”. Il nuovo simbolo associato alla criptovaluta Nano è XRB. Come spesso accade, il cambio di nome non è casuale. Con “Nano”, il progetto adotta un nome più facile da ricordare rispetto a “RaiBlocks”. Soprattutto, il nome porta con sé l’idea di velocità e semplicità, che sono le basi del progetto Nano.

La figura chiave dietro il progetto Nano si chiama Colin Le Mahieu. Di formazione, Colin Le Mahieu è uno sviluppatore software ed ingegnere. Prima della sua avventura con Nano crypto, ha lavorato per grandi aziende come AMD, Dell e Qualcomm.

Il massimo storico del prezzo di Nano crypto è di 34,16 € e risale al 2 gennaio 2018, ovvero al momento del cambio di nome.

nano caratteristiche principalie

Perché è stato creato Nano crypto ?

A differenza di molti progetti criptovalutari, la filosofia di Nano è facile da capire. Infatti, su Nano non troverai concetti come dApps, staking, layer 2, sidechains o smart contract. No, l’obiettivo della rete Nano è fornire un’architettura in grado di gestire un numero molto elevato di transazioni, senza commissioni e in modo decentralizzato. In questo, si può associare Nano al Bitcoin.

Ma, come vedrai sotto, le due criptovalute non condividono esattamente la stessa tecnologia. Inoltre, nel dettaglio, la loro filosofia è leggermente diversa. Il Bitcoin è una criptovaluta che funge da riserva di valore, oltre che da mezzo di transazioni. Il Nano svolge più il ruolo di denaro contante nella finanza tradizionale. La criptovaluta Nano serve per effettuare transazioni quotidiane.

Come suggerisce il suo nome, la criptovaluta è particolarmente adatta per i piccoli pagamenti come i micropagamenti o i… nanopagamenti. Se segui un po’ le notizie economiche, sai che i micropagamenti rappresentano un vero potenziale nei paesi in via di sviluppo. Per gestire questi pagamenti, la rete Nano crypto è progettata per gestire un numero molto elevato di transazioni. Inoltre, cosa molto importante, il Nano non ha commissioni di transazione!

Infine, la criptovaluta Nano si posiziona nel settore dell’ambiente. Come? La rete Nano è molto efficiente dal punto di vista delle emissioni di gas serra. Un numero basta a convincerti! Il costo energetico di una transazione sulla rete Nano è di 0,111 kWh. A prima vista, potrebbe non dirti molto. Tuttavia, è importante sapere che questo costo è 4 milioni di volte inferiore a quello di una transazione su Bitcoin!

ecosystema di app Nano

Come funziona Nano crypto ?

La rete Nano ha due caratteristiche tecniche particolari. La prima caratteristica da conoscere è il DAG. Infatti, la criptovaluta funziona su un sistema di DAG, acronimo inglese di “Directed Acyclic Graph”. Mentre la maggior parte delle criptovalute funziona su una blockchain, la criptovaluta XNO utilizza il DAG. Concretamente, qual è la differenza tra una blockchain e il DAG?

Il DAG è un insieme di nodi collegati tra loro senza ciclo. Altri network di criptovalute funzionano anche con un DAG, come Fantom (FTM), IOTA (MIOTA) o Hedera (HBAR). A differenza di una blockchain, su un DAG le transazioni non sono raggruppate in blocchi. Ciò significa che le transazioni sono gestite più rapidamente poiché non è necessario attendere la formazione di un blocco. L’altra caratteristica importante di un DAG è che la rete non contiene alcun ciclo.

Con un DAG, non ci sono miner, il che spiega il motivo per cui non ci sono staking né commissioni di transazione sulla rete Nano crypto. La rete funziona con un sistema chiamato ORV od Open Representatives Voting. Concretamente, ciò significa che gli utenti possono scegliere i propri rappresentanti. Possedendo monete Nano, puoi anche partecipare alla gestione della governance.

Dove Comprare Nano crypto ?

Stai cercando di capire come compraere Nano (XNO) crypto? L’ideale è utilizzare una piattaforma di criptovalute, ovvero una piattaforma online che offre l’acquisto, la vendita e lo scambio di criptovalute

Ad esempio, tra i più grandi exchange centralizzati al mondo, ci sono Binance (Leggi la recensione), Coinbase (Leggi la recensione) e Kraken (Leggi la recensione). Queste piattaforme consentono di comprare, vendere e scambiare criptovalute. Esiste anche un secondo tipo di exchange, chiamati decentralizzati, come Uniswap (Leggi la recensione) e Pancakeswap (Leggi la recensione). Queste piattaforme consentono scambi peer-to-peer. Tuttavia, la loro gestione è più complessa rispetto agli exchange centralizzati, che sono quindi più adatti ai principianti delle criptovalute.

Passiamo ora al lato pratico: come comprare Nano su un exchange di criptovalute? La maggior parte degli exchange segue lo stesso processo. In primo luogo, devi creare un account personale sulla piattaforma. Questa fase è più o meno approfondita a seconda degli obblighi a cui la piattaforma è soggetta. Al minimo, dovrai fornire alcune informazioni personali come il tuo nome e il tuo indirizzo email. L’exchange potrebbe anche chiederti di fornire dati aggiuntivi, come una prova di residenza o una copia del tuo documento di identità. Infine, se l’exchange è soggetto ai requisiti KYC (Know Your Customer), sarai obbligato a compilare un questionario per definire il tuo profilo di investitore.

La seconda fase consiste nel collegare il tuo wallet di criptovalute. In genere, gli exchange di criptovalute centralizzati dispongono di un portafoglio integrato. Inizialmente, puoi limitarti a questo “hot wallet”. Ma se lo desideri, puoi anche collegare un portafoglio esterno alla piattaforma. Ad esempio, puoi scegliere un “cold wallet” che offre un livello di sicurezza superiore per lo stoccaggio a lungo termine delle criptovalute.

PancakeSwap

  • Miglior DEX sulla catena BNB
  • Elevata liquidità
  • Vari prodotti di investimento

Dopo queste fasi, sei (quasi) pronto per comprare Nano (XNO) crypto. Le piattaforme di solito offrono diversi metodi di pagamento per acquistare criptovalute. Se il pagamento diretto con carta di credito è disponibile, puoi procedere all’acquisto immediato. Tuttavia, attenzione, questo metodo genera generalmente costi più elevati.

Alternativamente, puoi scegliere un metodo di pagamento più lungo (e spesso meno costoso) come il bonifico bancario. In questo caso, dovrai prima alimentare il tuo account sulla piattaforma. Una volta che i soldi sono stati ricevuti sul tuo account, puoi procedere all’acquisto di Nano.

La criptovaluta Nano non è ancora molto conosciuta. Quindi non la troverai su tutti gli exchange di criptovalute. Ad esempio, l’exchange Coinbase non offre il trading di Nano. In compenso, puoi acquistare Nano su Binance, Kraken, o anche Crypto.com (leggi la recensione).

Raccomandiamo queste tre piattaforme perché sono attori riconosciuti e affidabili. Tuttavia, ci sono altre opzioni disponibili. L’importante è assicurarsi del livello di sicurezza e affidabilità della piattaforma che stai considerando di utilizzare. Senza dubbio, Nano crypto sarà disponibile su sempre più exchange man mano che il progetto guadagnerà popolarità.

Crypto.com

  • Carta crittografica gratuita
  • Exchange affidabile
  • Commissioni competitive

Fear & Greed Index Per Nano

Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2024

Adesso: 54 Avidità

Adesso: 54 Avidità

Ieri: 55 Avidità

La settimana scorsa: 58 Avidità

Comprare Nano crypto nel 2024 è un buon investimento?

La criptovaluta Nano merita di essere conosciuta! Innanzitutto, questo progetto non è ancora esploso. Quindi è il momento perfetto per salire a bordo! La criptovaluta Nano ha molte qualità. Probabilmente, una delle sue principali forze è la sua semplicità. Infatti, l’obiettivo di Nano è facile da capire. Anche se sei un principiante delle criptovalute, è facile capire che la moneta XNO mira a sostituire il contante. Per fare questo, la criptovaluta Nano ha diverse carte vincenti, come la velocità di elaborazione delle transazioni e l’assenza di commissioni. Inoltre, il progetto continua a seguire la sua roadmap con l’uscita di Nanobyte, ad esempio, uno strumento per effettuare pagamenti semplici, equivalente a PayPal.

Per imporsi, Nano crypto dovrà affrontare alcune sfide. In primo luogo, la concorrenza è forte e la criptovaluta Nano rimane all’ombra del Bitcoin. Se la filosofia di Nano è facile da capire, la tecnologia del DAG è, invece, complessa. Mentre la blockchain diventa sempre più nota, il sistema DAG rimane ancora in secondo piano.

Inoltre, poiché il sistema di staking non esiste sulla rete Nano, ciò significa che gli utenti hanno meno incentivi a utilizzare le proprie monete.

Infine, il progetto Nano possiede i difetti di alcune delle sue qualità. Ad esempio, l’assenza di commissioni di transazione può sollevare alcune domande. Infatti, sulla maggior parte delle blockchain, queste commissioni servono principalmente a garantire la sicurezza della rete.

Vantaggi e svantaggi di investire nella criptovaluta Nano

  • Utilità facilmente comprensibili ;
  • Criptovaluta ecologica ;
  • Grande scalabilità della rete ;
  • Assenza di commissioni di transazione.
  • Forte concorrenza, nell’ombra del Bitcoin ;
  • Sicurezza della rete da garantire dato l’assenza di commissioni ;
  • Tecnologia DAG difficile da comprendere.

La nostra opinione finale su Nano crypto

Nano fa parte delle criptovalute da conoscere. Ha un forte potenziale e non ha ancora conosciuto il suo momento di gloria. La rete Nano ambisce a sostituire il contante.

Per differenziarsi un po’ dall’onnipresente Bitcoin, la moneta Nano si posiziona nel settore dei micropagamenti. La criptovaluta funziona su un’architettura DAG e non su una blockchain. Ciò consente alla rete di gestire un gran numero di transazioni in tempi rapidi.

I punti di forza principali di questa criptovaluta sono l’assenza di commissioni e il suo carattere ecologico. Mentre l’ambiente diventa sempre più rilevante nel web3, la criptovaluta Nano non ha nulla da invidiare e fa molto meglio del Bitcoin su questo fronte.

Velocità di pagamento, assenza di commissioni e criptovaluta ecologica… Un vero trio vincente per la moneta Nano! E se fosse il momento per te di acquistare la criptovaluta Nano ?

Domande frequenti - Nano crypto

La criptovaluta Nano ha un forte potenziale. Consente transazioni veloci e senza commissioni. Inoltre, è una delle rare “cripto verde”.
La criptovaluta Nano è un mezzo di pagamento che mira a sostituire il contante.
La rete Nano non utilizza la blockchain, ma una tecnologia chiamata DAG.
La criptovaluta Nano è disponibile su grandi piattaforme di scambio come Binance, Crypto.com o Kraken.
Non, la crypto Nano est très différente de l’Ethereum. Au niveau de sa philosophie, la crypto Nano se rapproche plus du Bitcoin.