Gli NFT, un argomento che ha guadagnato popolarità a partire dall’anno 2021. Investitori e celebrità si sono lasciati sedurre dagli NFT. Anche tu sei tentato? In questo articolo scoprirai come comprare NFT. Dopo aver descritto i passaggi per l’acquisto di un NFT, esamineremo un caso pratico passo dopo passo.

Prima di Iniziare… Cos’è un NFT?

Il termine NFT si riferisce a “Non-Fungible Tokens”, ovvero token non fungibili. In pratica, un NFT è un’opera digitale, che può essere un’immagine, un’opera d’arte, un video, un GIF, ecc. La caratteristica essenziale di un NFT è che è “non fungibile”, ovvero unico e autentico.

La proprietà di un NFT è registrata in modo indelebile sulla blockchain, un registro pubblico di transazioni digitali. La valuta utilizzata per le transazioni di NFT è necessariamente una criptovaluta, tradizionalmente l’Ethereum (ETH). Oggi è possibile acquistare NFT anche con altre criptovalute come Solana o Avalanche.

Coinbase

  1. Interfaccia utente intuitiva
  2. Vasta gamma di criptovalute
  3. Elevati standard di sicurezza

I Passaggi per Acquistare un NFT

Ora passiamo al cuore del discorso! Scopri i 5 passaggi da seguire per acquistare un NFT.

Step 1: Scegliere una Piattaforma e un NFT da Acquistare

Prima di tutto, devi scegliere quale piattaforma di vendita desideri utilizzare per acquistare il tuo NFT. Perché è il primo passo? Perché la piattaforma scelta influenzerà i passaggi successivi, come la creazione del portafoglio e l’acquisto della criptovaluta.

L’importanza della piattaforma NFT

Come già indicato, gli NFT sono archiviati su una blockchain. Ethereum è la blockchain più utilizzata (di gran lunga!) per l’archiviazione degli NFT. Tieni presente che Ethereum è la seconda criptovaluta più grande al mondo, subito dopo il Bitcoin (BTC). La blockchain Ethereum è stata la prima a posizionarsi nel settore delle applicazioni decentralizzate (Dapps). È per questo che la maggior parte delle piattaforme NFT sono sviluppate sulla blockchain Ethereum. Ma non è più automatico.

Oggi, altre blockchain si sono unite alla competizione e vogliono conquistare quote di mercato al gigante Ethereum. Ad esempio, è ora possibile creare NFT su blockchain come Solana, Avalanche, Flow o Elrond. Di conseguenza, sono emerse nuove piattaforme per la vendita di questi NFT. A titolo di esempio, la piattaforma Solanart è dedicata alla vendita di NFT Solana.

La scelta della piattaforma NFT definisce quindi la blockchain utilizzata per l’acquisto e la vendita di NFT. In che modo ciò ti riguarda come acquirente di NFT? La conseguenza è piuttosto diretta e riguarda il tuo portafoglio! Già lo sapevi probabilmente che dovrai pagare per mettere le mani su un NFT. Quello che forse non sapevi è che il pagamento avviene in criptovaluta e che la crypto richiesta dipende dalla blockchain utilizzata. Senza sorprese, se l’NFT è archiviato sulla blockchain Ethereum, la piattaforma richiederà un pagamento in ETH. Se si tratta di un NFT Solana, dovrai pagare in SOL, e così via.

Quale piattaforma NFT scegliere?

La scelta della piattaforma di vendita NFT continua a crescere. Alcune sono generaliste, mentre altre mirano a tipi specifici di NFT

Step 2: Creare un Portafoglio Crypto Compatibile

La scelta della piattaforma NFT influisce anche sul wallet crypto che dovrai utilizzare. Cos’è?

Un wallet crypto, o portafoglio crypto, è il luogo in cui archivi le tue criptovalute. Se confrontassimo questo con un acquisto convenzionale in euro, potremmo paragonare il portafoglio al tuo conto bancario. Proprio come il tuo conto bancario archivia gli euro, il tuo portafoglio crypto archivia ETH, SOL o qualsiasi altra criptovaluta che ti serve per acquistare l’NFT.

Puoi scegliere liberamente il portafoglio da utilizzare per acquistare un NFT? Sì e no. È ovvio che devi già selezionare un portafoglio crypto affidabile e sicuro. Ma oltre alla sicurezza, devi scegliere un portafoglio compatibile con la piattaforma NFT precedentemente selezionata.

Infatti, per procedere all’acquisto di un NFT, devi collegare il tuo portafoglio crypto alla piattaforma di vendita. Tuttavia, tutte le piattaforme non accettano tutti i portafogli crypto.

Naturalmente, è necessario che il portafoglio scelto sia compatibile anche con la criptovaluta richiesta per il pagamento dell’NFT. Detto questo, a meno che tu non trovi un NFT ospitato su una blockchain esotica (cosa non raccomandabile, soprattutto per un primo acquisto di NFT), questo punto non dovrebbe causare problemi. Infatti, la stragrande maggioranza dei portafogli seri consente di archiviare le criptovalute come ETH, SOL o EGLD.

immagine di un portale di vendita nft (OpenSea)

Step 3: Collegare il Portafoglio alla Piattaforma

È ora il momento di collegare il tuo crypto wallet al tuo account sulla piattaforma. Questo equivale a registrare l’IBAN del tuo conto bancario sul tuo account cliente di un sito di acquisti.

Al termine di questa operazione, puoi consultare il saldo del tuo portafoglio direttamente dalla piattaforma di vendita.

Step 4: Depositarle Criptovalute sul Portafoglio

Una volta che il tuo portafoglio è collegato alla piattaforma, devi depositare i fondi necessari sul tuo portafoglio. Come spiegato in precedenza, la scelta della criptovaluta dipende dalla blockchain che la piattaforma utilizza per funzionare.

Ad esempio, se desideri acquistare un NFT Ethereum su OpenSea, devi disporre di ETH nel tuo portafoglio.

Step 5: Acquistare l’NFT

Puoi finalmente passare all’ultimo passo: l’acquisto dell’NFT. A seconda dei casi, puoi scegliere tra diversi tipi di acquisto.

eToro

  • Investi con semplicità
  • Ampia scelta di asset
  • Social trading innovativo

 

Esempio Pratico: Acquistare un NFT

È ora di passare alla pratica! Prendiamo un esempio e seguiamo passo dopo passo l’acquisto di un NFT come descritto sopra.

Step 1: Scegliere una Piattaforma: OpenSea

Per questo esempio, immaginiamo che tu voglia utilizzare la più grande piattaforma di acquisto di NFT, ossia OpenSea. Inizialmente 100% Ethereum, OpenSea offre ora NFT supportati dalle blockchain Solana e Klatyn.

Dovremo creare un account su OpenSea. Concretamente, questo passaggio avverrà un po’ più avanti poiché è necessario disporre di un portafoglio prima di creare l’account su OpenSea.

Per trovare un NFT da acquistare, fai clic sulla scheda “Esplora”. Usa i filtri per affinare la tua ricerca.

Immaginiamo ora che tu abbia trovato un NFT Ethereum da acquistare.

Step 2: Creare un Portafoglio Crypto MetaMask

La piattaforma OpenSea è compatibile con numerosi portafogli.

Per questo esempio, scegliamo il portafoglio NFT più comune: MetaMask. MetaMask è un hot wallet che si presenta sotto forma di plugin per il browser Chrome. Il portafoglio MetaMask consente naturalmente di archiviare la criptovaluta che ci interessa per l’acquisto del nostro NFT, ossia l’Ethereum (ETH).

Per scaricare MetaMask, il modo più semplice è andare direttamente su OpenSea. Sulla homepage, fai clic in alto a destra sull’icona del profilo.

portafoglio di criptovalute

Il sito ti segnalerà automaticamente che devi collegare un portafoglio per utilizzare OpenSea. Ti proporrà quindi di installare MetaMask. Fai clic su “Jet MetaMask” per avviare il download del plugin.

Una volta scaricato, apri l’estensione MetaMask e poi….ecco fatto: hai aperto il tuo portafoglio MetaMask.

Step 3: Collegare MetaMask a OpenSea

Torna su OpenSea e fai clic di nuovo sull’icona del profilo in alto a destra. Ora che hai aperto un portafoglio MetaMask, questo viene riconosciuto da OpenSea. Hai quindi la possibilità di collegarti a OpenSea utilizzando il tuo portafoglio MetaMask.

Puoi quindi modificare le impostazioni del tuo account OpenSea. Cliccando sull’icona dell’ingranaggio (“Settings”), potrai ad esempio modificare il tuo nome utente o il tuo indirizzo email.

pagina iniziale di opensea su smartphone

Step 4: Alimentare il tuo Account MetaMask in ETH

A questo punto, non hai ancora fondi per acquistare l’NFT. Devi quindi alimentare il tuo portafoglio MetaMask. Per acquistare l’NFT Ethereum che hai scelto, devi disporre di ETH. Ci sono due modi per farlo.

Se hai già token ETH su un altro portafoglio, devi trasferirli sul tuo portafoglio MetaMask. Per farlo, vai su OpenSea e fai clic sul pulsante del portafoglio in alto a destra. Fai clic su “Aggiungi fondi” (“Add Funds”) e seleziona “Deposita criptovaluta” (“Deposit crypto”). Otterrai così l’indirizzo del portafoglio a cui devi inviare i tuoi ETH.

Se non hai ancora ETH, devi comprarli. Dopo aver fatto clic su “Aggiungi fondi”, scegli questa volta “Acquista ETH con carta” (“Buy ETH with card”).

portafoglio metamask accesso

Step 5: Acquistare l’NFT

Ora sei pronto per acquistare dell’NFT che hai individuato.

comprare nft su opensea

Una volta effettuato l’acquisto, devi attendere un po’ affinché la transazione venga convalidata e registrata permanentemente sulla blockchain.

Binance

  1. Ampia varietà di criptovalute
  2. Piattaforma sicura e affidabile
  3. Servizio clienti h24

Conclusione

In conclusione, gli NFT hanno veramente preso d’assalto il mondo dell’arte e della tecnologia dal 2021, attirando l’attenzione di investitori e celebrità. In questo articolo, abbiamo esplorato i passaggi necessari per acquistare un NFT, fornendo così una guida pratica per coloro interessati a questa nuova forma di acquisizione digitale. L’acquisto di un NFT potrebbe sembrare complesso inizialmente, ma una volta comprese le basi e le piattaforme disponibili, diventa accessibile a tutti.

FAQ - Domande Frequenti sull'Acquisto di NFT

Cos'è un NFT?

Gli NFT (“token non fungibili”) sono token unici che rappresentano un bene o un attivo unico, come l’arte digitale. Possono essere venduti a collezionisti sul mercato degli NFT. Gli NFT creati su Mint sono ospitati sulla blockchain Flow.

Cos'è un portafoglio crypto?

Un portafoglio crypto è lo spazio di archiviazione digitale in cui vengono salvati tutti i tuoi NFT in un unico luogo per accedervi.

Cosa posso fare con il mio NFT dopo l'acquisto?

Puoi condividerlo, regalarlo o metterlo in vendita direttamente dal portafoglio sul mercato. Puoi così vedere il valore attuale del tuo NFT.

Cosa succede se un NFT è sold out?

Posso ancora comprarlo? Sì, puoi. Anche se non hai mai acquistato un NFT, puoi visitare il mercato secondario e vedere il valore dell’NFT e il prezzo a cui puoi ottenerne uno.

Perché gli NFT sono così popolari?

Ci sono diverse ragioni per cui gli NFT sono così popolari. In primo luogo, offrono la possibilità di possedere asset digitali veramente unici. In passato, era difficile possedere asset digitali poiché potevano essere facilmente copiati e condivisi. Gli NFT risolvono questo problema fornendo un modo per tracciare la proprietà degli asset digitali sulla blockchain.

L'autore

Gianluca L.

Gianluca Longinotti è un analista e consulente con due master in finanza conseguiti all'Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne. Con diversi anni di esperienza nei settori bancario e IT presso Ernst & Young (EY), Gianluca è appassionato di economia, finanza e criptovalute, e ha scritto per diverse pubblicazioni specializzate nel settore degli investimenti.