Non sarà il più popolare, ma il marketplace NFT SuperRare merita di essere conosciuto meglio! La piattaforma riesce a fare la differenza con “solo” poche decine di migliaia di opere. Se cercate NFT di qualità in edizione singola, SuperRare è il posto giusto. Scoprite di più sulla piattaforma SuperRare e sui suoi servizi.

SuperRare: Cos’è?

SuperRare è una piattaforma progettata per la vendita di NFT. Scoprite qui di seguito le caratteristiche di SuperRare.

Che Cos’è SuperRare?

SuperRare è interamente dedicato all’acquisto, alla vendita e allo scambio di NFT. Come piattaforma di scambio di NFT, SuperRare riunisce artisti, amanti dell’arte e appassionati di NFT.

Binance

  1. Ampia varietà di criptovalute
  2. Piattaforma sicura e affidabile
  3. Servizio clienti h24

Ciò che rende speciale SuperRare è che offre solo NFT selezionati a mano. Infatti, il team si impegna a svolgere un processo di selezione molto rigoroso per garantire che vengano selezionate solo opere “super-rare“!

In termini di cifre, SuperRare consiste in:

  • Circa 32.000 NFT in vendita;
  • Quasi 7.000 proprietari di NFT sulla piattaforma;
  • Un volume di scambio di oltre 100.000 dollari in 7 giorni.

SuperRare gestisce solo NFT basati sulla blockchain di Ethereum. In questo senso, la piattaforma è più restrittiva di altre, come OpenSea, che ha esteso la propria offerta a Solana, Polygon e altri.

Il Team Dietro SuperRare

SuperRare è stato creato nel 2018 da Charles Crain, John Crain e Jonathan Perkins. Il trio aveva precedentemente sviluppato Pixura, la tecnologia alla base di SuperRare. I fondatori si sono poi circondati di una comunità di artisti e collezionisti.

Dal 2021, SuperRare è governata da un’organizzazione autonoma decentralizzata (DAO). Allo stesso tempo, è stato creato il token di governance RARE.

SuperRare, la Piattaforma NFT per la Rarità e l’Eccellenza

Ciò che rende SuperRare così speciale è la sua chiara attenzione alla qualità e alla rarità dei suoi NFT.

Artisti Accuratamente Selezionati

SuperRare seleziona gli artisti prima di proporli sulla piattaforma. Infatti, solo un numero limitato di creatori riesce a ottenere il diritto di ingresso. Solo l’1% degli artisti che si candidano riesce a superare il processo di selezione di SuperRare!

superrare esplora

Di conseguenza, la qualità delle opere offerte su SuperRare è generalmente superiore a quella delle altre piattaforme. Inoltre, ogni NFT deve essere unico. Questo standard elevato limita anche il rischio di offrire opere fraudolente.

Partner nel Mondo dell’Arte Tradizionale

Un altro aspetto interessante di SuperRare è che la piattaforma è strettamente legata al mondo dell’arte tradizionale. Ad esempio, nel 2021 ha stretto una partnership con la Miami Art Week, un evento chiave per l’arte contemporanea e moderna.

Questo legame permette a SuperRare di colmare il divario tra il mondo fisico e quello digitale. Questo è indubbiamente un vantaggio in un momento in cui collezionisti e artisti si chiedono come l’arte tradizionale e gli NFT possano interagire.

SuperRare: a Chi si Rivolge?

In teoria, la piattaforma SuperRare è per tutti. I collezionisti di NFT e gli investitori troveranno sicuramente qualcosa di loro gradimento.

Tuttavia, SuperRare non è necessariamente la piattaforma migliore per i principianti. Infatti, la piattaforma mira a essere piuttosto elitaria. Di conseguenza, il prezzo medio delle opere offerte è generalmente di diverse migliaia di euro. Se volete investire una piccola somma nel vostro primo NFT, su SuperRare rimarrete delusi!

I Diversi Tipi di NFT sul Mercato di SuperRare

SuperRare non è una piattaforma generale di NFT. A differenza di altri mercati di NFT che coprono un po’ di tutto (arte, nomi di dominio, audio, fotografia, sport, ecc.), SuperRare si concentra sugli NFT nel campo dell’arte.

Vi ricordiamo anche che SuperRare seleziona solo NFT di Ethereum. Se cercate un NFT sulle blockchain Solana (SOL), Flow, Tezos, Klaytn o Polygon (MATIC), ad esempio, dovrete rivolgervi ad altri marketplace di NFT.

Inoltre, l’offerta è relativamente limitata in termini numerici. Non aspettatevi di trovare milioni di NFT sulla piattaforma. Potrete scegliere tra “solo” circa 30.000 NFT.

Mentre la maggior parte delle principali piattaforme di scambio di NFT sono come supermercati, SuperRare è più simile a un negozio di fascia alta!

eToro

  • Investi con semplicità
  • Ampia scelta di asset
  • Social trading innovativo

 

SuperRare Come Funziona: Servizi NFT Offerti dalla Piattaforma

La piattaforma SuperRare offre sia uno scambio di NFT che un servizio di creazione di NFT.

Il Marketplace NFT

SuperRare è innanzitutto un mercato di NFT. È un luogo di incontro tra artisti che vendono NFT e investitori o collezionisti che acquistano NFT. Le transazioni avvengono su base peer-to-peer, cioè senza intermediari tra venditore e acquirente.

Per acquistare un NFT su SuperRare, è necessario:

  • Collegare il proprio portafoglio di criptovalute a SuperRare. Se non ne avete già uno, dovete aprire un portafoglio crypto compatibile con SuperRare, come ad esempio:
    • MetaMask;
    • Rainbow Wallet;
    • WalletConnect;
    • Trust Wallet;
    • imToken.
  • Aprite un conto su SuperRare fornendo un indirizzo e-mail e un nome utente;
  • Selezionate un NFT di vostra scelta sulla piattaforma;
  • Scegliere l’opzione di acquisto più adatta: “compra ora”, “fai un’offerta d’acquisto” o “fai un’offerta d’asta”;
  • Completare l’acquisto.

Creare NFT su SuperRare

SuperRare offre anche agli artisti la possibilità di creare il proprio NFT. Come già detto, SuperRare ha una politica elitaria e la selezione è molto dura. Per tentare la fortuna, andate alla pagina “How to Join as An Artist“(Come iscriversi come artista) e cliccate su questo modulo. In questo modo si accede a un modulo per l’invio del profilo dell’artista. Dovrete inserire alcune informazioni generali, come ad esempio:

  • Nome e cognome
  • Sito web o portfolio dell’artista
  • Link a Instagram, X (ex Twitter) o altri social network (facoltativo);
  • indirizzo e-mail.

Poi ci sono domande più dettagliate. Ad esempio, dovete registrare un breve video di circa un minuto per presentarvi. Anche se il modulo è in inglese, siete liberi di girare il video nella lingua che preferite. Dovete anche fornire da 3 a 5 esempi del vostro lavoro e spiegare la storia di queste creazioni e perché pensate che meritino di essere su SuperRare.

La vostra candidatura sarà poi valutata dai team di SuperRare. Se la vostra candidatura sarà accettata, riceverete un invito a pubblicare il vostro lavoro sulla piattaforma. Il processo di creazione di un NFT è noto come “mint” o “minting“.

La difficoltà maggiore nel creare un NFT su SuperRare è ricevere un invito. Il resto è abbastanza veloce e intuitivo e non richiede particolari abilità. Tutto ciò che si deve fare è:

  • Caricare il proprio lavoro;
  • Aggiungere una descrizione;
  • Cliccare su “Issue token”(Emetti token);
  • Accettare i termini di utilizzo;
  • Cliccare su “Begin tokenization” (Iniziare la tokenizzazione).

Coinbase

  1. Interfaccia utente intuitiva
  2. Vasta gamma di criptovalute
  3. Elevati standard di sicurezza

SuperRare: I Costi della Piattaforma NFT

pagina iniziale di superrare

La commissione di acquisto sul mercato NFT SuperRare è fissata al 3%. Si tratta di una percentuale relativamente alta rispetto alle altre principali piattaforme NFT. In breve, SuperRare applica una commissione del 3% (pagata dall’acquirente) su ogni transazione effettuata sul sito. Questo è senza dubbio dovuto al fatto che SuperRare non si posiziona come una piattaforma NFT in senso puro, ma come un ibrido tra una piattaforma NFT e una galleria d’arte tradizionale.

Inoltre, il venditore deve pagare una commissione per ogni vendita. Quando l’opera viene venduta per la prima volta, il venditore deve pagare una commissione del 15% alla piattaforma. In seguito, se l’NFT viene rivenduto, l’artista riceve una royalty del 10% su ogni rivendita.

Come per ogni piattaforma NFT, anche su SuperRare si dovrà pagare una tassa di gas quando si conia (mint) un NFT. L’importo della tassa dipende dalla blockchain su cui si vuole creare l’NFT. In questo caso, su SuperRare è necessario utilizzare la blockchain di Ethereum, che genera costi di gas elevati.

Attualmente, la rete Ethereum e il suo modello proof-of-work (POW) hanno problemi di congestione che fanno lievitare i costi di utilizzo. Si prevede che nel prossimo futuro Ethereum passerà a un protocollo proof-of-stake (POS), che offrirà tariffe più basse. Nel frattempo, gli utenti di SuperRare non hanno altra scelta se non quella di pagare le elevate tariffe di gas su Ethereum.

Si noti inoltre che SuperRare non consente il “minting senza gas“, ossia la messa in vendita di NFT senza trasferirlo sulla blockchain. Questa opzione, offerta da OpenSea e altri, significa che le commissioni di gas vengono pagate solo quando l’NFT viene effettivamente venduto, piuttosto che quando viene coniato.

Conclusione

SuperRare non è la più grande piattaforma di NFT per propria scelta! Il marketplace si sforza di costruire un universo esclusivo ed elitario, per offrire ai suoi clienti solo i migliori NFT del momento.

SuperRare Recensioni – Vantaggi e Svantaggi

superrare attività

Scoprite di seguito i principali vantaggi e svantaggi del mercato SuperRare.

Vantaggi

  • NFT di alta qualità;
  • Piattaforma specializzata in arte;
  • Marketplace ideale per gli intenditori (investitori e collezionisti);
  • Gli NFT possono essere creati su invito.

Svantaggi

  • Difficile accesso per gli artisti (processo di selezione molto rigoroso);
  • Prezzo medio delle opere piuttosto alto (non adatto a chi acquista per la prima volta);
  • Commissioni elevate;
  • Compatibile solo con la blockchain Ethereum.

FAQ

SuperRare è un mercato di NFT specializzato in arte. La piattaforma consente di acquistare e vendere NFT direttamente tra acquirenti e venditori.
Sì, è possibile creare e vendere un NFT su SuperRare, ma solo su invito! È necessario prima presentare la propria candidatura tramite un modulo online.
SuperRare mette a disposizione solo poche decine di migliaia di NFT. Gli artisti e le opere devono superare un processo di selezione molto duro. Il marketplace è specializzato in arte.
SuperRare si rivolge principalmente ai collezionisti d’arte e di NFT, nonché agli investitori. I principianti potrebbero essere delusi (o addirittura scoraggiati) dal prezzo medio relativamente alto delle opere.
SuperRare addebita ai venditori NFT una commissione di galleria del 15% sulla prima vendita. L’artista riceve poi il 10% di royalties sulle rivendite successive. Le commissioni di galleria di SuperRare sono tra le più alte applicate dai marketplace NFT. Tuttavia, sono ancora molto competitive rispetto alle tariffe applicate dalle gallerie d’arte tradizionali.