Terra (LUNA) Crypto previsioni 2024: Guida completa

€ 0.

0.
Ultimo aggiornamento 05:06:03 UTC
Quantità in circolazione
0 -

Le 5 migliori piattaforme di trading criptovalute

eToro Logo
4.7

Recensione eToro 2024

Coinbase Logo
4.8

Recensione Coinbase 2024

ByBit Logo
4.7

Recensione ByBit 2024

Kraken Logo
4.6

Recensione Kraken 2024

BTCC Logo
4.6

Recensione BTCC 2024

Convertitore di criptovaluta

Ultimo aggiornamento 05:15:03 UTC

Acquista luna ora

Attenzione: il 7 maggio 2022 segna la fine del token Terra LUNA crypto come lo conosciamo. Infatti, il valore di LUNA in Euro è sceso quasi a zero. La ragione? In primo luogo, il crollo di ANC di Anchor, che rappresentava gli interessi degli investitori che avevano investito in UST. Ma non è morta, anzi.

Il 9 maggio, le riserve di liquidità di UST sono scese sotto la parità (UST era una criptovaluta stabile, ancorata al valore del dollaro). Nel frattempo, le vendite di LUNA sono esplose, causando una caduta delle garanzie di stabilità UST – USD. Entriamo quindi in un circolo vizioso.

Per cercare di mantenere l’equilibrio e evitare che gli investitori subiscano perdite, Terra emette molte LUNA. Nonostante tutte queste misure, il valore del token è sceso e anche se l’azienda vende liquidità per 1,5 miliardi di dollari, il panico si diffonde e il valore di Luna crolla del 99,9%.


La storia non si ferma qui. Do Kwon, il fondatore di Terra crypto, lascia la Corea del Sud nel maggio 2022. Alla fine viene arrestato nel marzo 2023, in Montenegro, e condannato a 4 mesi di prigione per falsificazione di documenti di identità. Rischia l’estradizione in Corea del Sud e negli Stati Uniti, dove è attivamente ricercato / atteso.

Token di terra LUNA crypto incolonnati e uno frontale

Cos’è Terra (LUNA) crypto?

In primo luogo, è importante capire che quando si menziona Terra (LUNA) crypto, si parla della versione 2.0 di questo asset. In precedenza, prima del suo crollo, la criptovaluta di prima generazione era un protocollo blockchain derivato da Terra Classic e basato sul principio di una criptovaluta stabile, collegata al dollaro americano e ad altre valute reali nel mondo. Ricordiamo che una criptovaluta stabile è una moneta che è ancorata al valore di una valuta fiduciaria. Nonostante il suo crollo nel 2022, questa criptovaluta esiste ora con il nome di LUNC e vale solo pochi centesimi dopo essere stata scambiata a oltre 70 dollari poco prima del suo crollo.


Con la sua nuova blockchain Terra, l’azienda ha voluto continuare l’eredità lasciata da Terra Classic, anche se si è separata da uno dei principi fondamentali: non esiste più una correlazione con lo stablecoin UST. Dopo il crollo di molte criptovalute, l’idea dei fondatori di LUNA era quella di costruire una forza equivalente, imparando però dagli errori dell’asset precedente. All’apice della sua fama, Terra Classic era considerata una delle criptovalute più promettenti del mercato mondiale.

La storia di Terra crypto

La storia di Terra crypto, alla luce degli eventi attuali, è inevitabilmente tumultuosa. Bisogna risalire a gennaio 2018 per trovare le origini di questo ecosistema Terra. Questo progetto è stato ideato da Daniel Shin e Do Kwon. Aveva un principio semplice, cioè l’adozione rapida della tecnologia blockchain e l’accessibilità alle criptovalute basate sulla stabilità dei prezzi, quindi ancorate al prezzo di alcune valute fiduciarie, in particolare al dollaro americano.

Il crollo di Terra Classic ha sconvolto tutto, e nonostante Kwon abbia pubblicato un piano di ripresa e abbia dovuto effettuare una “hard fork” su Terra crypto, è stato presto criticato per le sue azioni e il suo nuovo piano. Tuttavia, Terra Classic ha comunque lanciato la sua nuova blockchain Terra il 27 maggio 2022, attirando molti proprietari di asset dalla vecchia blockchain grazie a diverse ricompense.

Pochi giorni dopo, le procedure legali hanno cominciato a fiorire e a influenzare definitivamente il destino della criptovaluta e dei suoi fondatori.

Oggi è impossibile menzionare la criptovaluta LUNA senza parlare dei gravi problemi legali di uno dei suoi fondatori, Do Kwon. L’imprenditore sudcoreano è attualmente in carcere, e le sue preoccupazioni giuridiche mettono a rischio il collasso dell’intero ecosistema di Terra. Spieghiamo di seguito.

I problemi legali del fondatore di Terra

CEO di Terraform Labs e naturalmente fondatore dell’ecosistema Terra, il nome di Do Kwon è costantemente menzionato settimana dopo settimana. Le sue azioni sono rese pubbliche dalle numerose giurisdizioni che lo stanno indagando, e tutto fa pensare che l’impero costruito fosse solo un castello di carte degno delle più grandi frodi. È quasi sorprendente pensare che l’azienda e la sua criptovaluta siano ancora in vita dopo tutte le azioni illegali riscontrate dalla SEC e dalle altre autorità finanziarie. Tra Stati Uniti e Corea del Sud, l’ex membro dell’Università di Stanford affronta anni di prigione.

Dopo essere stato arrestato in Montenegro per falsificazione di passaporto il 23 marzo 2023, dopo diversi mesi in fuga, l’imprenditore dovrebbe essere estradato negli Stati Uniti o in Corea del Sud, dove rischia rispettivamente 100 e 40 anni di prigione.

Do Kwon arrestato in Montenegro tra due poliziotti

Ingannando deliberatamente gli investitori, Kwon non si è fermato qui, poiché ha trasferito la maggior parte dei suoi asset in Bitcoin ed è ora praticamente impossibile recuperare quei fondi. La lista delle accuse in tutto il mondo è enorme e naturalmente, questa frode orchestrata da Kwon e i suoi associati mette seriamente a rischio il futuro di questa criptovaluta.

Perché è stata creata Terra crypto?

Di solito, c’è sempre un motivo dietro la creazione di una criptovaluta, che sia una moneta o un token non fungibile. Se la versione originale di Terra crypto aveva lo scopo di democratizzare l’accesso alle criptovalute ancorandole a valute reali come menzionato in precedenza, la versione 2.0 di Terra aveva un principio leggermente diverso.

Oggi, Terra 2.0 è una criptovaluta unica nel suo genere perché continua a basarsi su un modello fortemente messo alla prova. Senza lo stablecoin algoritmico UST, questo asset mira a preservare l’ecosistema Terra crypto grazie all’aiuto di centinaia di sviluppatori di applicazioni DeFi, cioè decentralizzate.

Diversi progetti iniziali della prima blockchain hanno migrato verso questa nuova blockchain, e in questo senso si possono citare diversi esempi:

  • Astroport
  • Prism
  • RandomEarth
  • Specturem
  • Nebula
  • Etc.

Se consideriamo il principio generale della creazione di questo ecosistema, è chiaramente difficile riferire fatti relativi ai problemi incontrati da questa azienda. Secondo molti esperti, Do Kwon potrebbe aver contribuito lui stesso al crollo, poiché Terraform Labs avrebbe venduto milioni di asset alcuni giorni prima del crollo dei prezzi. Resta comunque sorprendente la concezione di questo asset 2.0 e oggi è difficile spiegare le ragioni precise dietro di esso.

Come funziona Terra (LUNA) crypto?

Prima del suo crollo, il protocollo Terra crypto funzionava sulla sua blockchain e integrava un meccanismo di proof of stake (PoS). Di conseguenza, LUNA poteva essere staked logicamente dagli utenti che diventavano validatori. 

Terra crypto aveva un grande potenziale grazie ai stablecoin associati, ma oggi, a seguito della caduta avvenuta nel maggio 2022, il sistema è cambiato radicalmente. 

L’ecosistema Terra.Money, ancora esistente, sembra essere l’unica funzionalità plausibile per il futuro della criptovaluta. Grazie a una solida base di applicazioni create dagli sviluppatori, gli utenti della criptovaluta LUNA possono accedere a numerose soluzioni DeFi. 

Pertanto, Terra è stata progettata per consentire ai developer di creare strumenti avanzati attraverso contratti intelligenti e di sviluppare dApps. Queste stesse applicazioni hanno il vantaggio di avere alte velocità di transazione e commissioni relativamente basse. 

LUNA è quindi il token nativo della rete, e la sua principale utilità è ancora quella di proteggere la rete dall’uso eccessivo di risorse, incluso il pagamento di commissioni agli operatori presenti nel sistema.

Dove e come comprare Terra Luna crypto?

È ancora possibile comprare Terra (LUNA) e persino (LUNC), la vecchia criptovaluta rinominata a seguito del probabile crollo causato dal suo fondatore. Storicamente, tutte le principali piattaforme di scambio di criptovalute offrono l’acquisto e la vendita di LUNA. La maggior parte di queste piattaforme accetta valute fiat ma offre anche la possibilità di comprare LUNA con altre criptovalute famose. Ad esempio, è possibile comprare LUNA utilizzando Bitcoin o Tether su piattaforme come Huobi Global o Kraken. Il valore di Luna in Euro è molto basso al momento. 

In modo quasi paradossale, la rinomata piattaforma Binance (vedi recensione) ha annunciato apertamente che avrebbe collaborato con le diverse autorità di regolamentazione finanziaria durante i procedimenti legali intentati contro Do Kwon, ma rimane ancora oggi una delle migliori piattaforme per comprare LUNA di Terra.

Binance

  1. Ampia varietà di criptovalute
  2. Piattaforma sicura e affidabile
  3. Servizio clienti h24

Come si fa a comprare LUNA su Binance? Innanzitutto, è ovviamente necessario registrarsi sulla piattaforma e completare la procedura di identificazione per poi passare alla pagina di verifica. Si tratta di una procedura sicura e molto comune nell’ambito delle criptovalute.

Una volta completata la verifica dell’account, è necessario accedere alla sezione “acquista criptovaluta” della piattaforma. Sono disponibili diverse modalità di pagamento, che possono essere sia valute fiat tradizionali che criptovalute, se si dispone già di esse nell’account Binance.

Successivamente, è necessario fare clic sul pulsante “acquista” e selezionare la valuta desiderata. Di solito, la prima valuta selezionata è sempre Bitcoin o Ethereum, ma è ovviamente possibile cambiarla in LUNA.

A questo punto, è necessario regolare il valore selezionato prima di confermare naturalmente l’acquisto. Una volta effettuata questa conferma, bastano pochi secondi per ottenere i propri token LUNA. In generale, la procedura è simile su Binance e su tutte le altre piattaforme di scambio di criptovalute.

Fear & Greed Index Per Terra Luna

Ultimo aggiornamento: 21 giugno 2024

Adesso: 40 Paura

Adesso: 40 Paura

Ieri: 40 Paura

La settimana scorsa: 38 Paura

Comprare Terra Luna nel 2024, è un buon investimento?

Per ricordare, stiamo parlando di Terra (LUNA) crypto, cioè il token nativo dell’ecosistema Terra nato nel maggio 2022, poco dopo il crollo di (LUNC). Quando si desidera investire in criptovalute, è ovviamente necessario prendere in considerazione tutti i dati e anche le notizie relative a un asset specifico. Per quanto riguarda Terra Luna crypto, è impossibile non tenere presente i problemi legali del suo fondatore e la fragilità di questo settore negli ultimi mesi.

Avvicinandosi ai 10 euro di valore unitario alla sua creazione, il token ha gradualmente perso valore in euro nei mesi estivi successivi. Successivamente, l’annuncio della fuga di Do Kwon ha notevolmente aumentato l’interesse e il valore di questa criptovaluta, che aveva appena poche settimane di vita. Superando i 6 euro di valore (LUNA) nel mese di settembre, l’asset ha poi ripreso un’evoluzione più tipica e da allora non ha smesso di diminuire. Per molti mesi, (LUNA) ha oscillato tra 1 e 2 euro.


Quindi, la criptovaluta ha perso più del 50% del suo valore (LUNA) in meno di un anno di esistenza, e questo dato è ovviamente un freno per tutti gli investitori. È difficile immaginare che la criptovaluta possa tornare al suo valore iniziale, soprattutto se si tiene conto delle notizie che circolano attorno a questo ecosistema.

Tuttavia, il prezzo relativamente attraente dell’asset al momento potrebbe attirare diversi investitori che potrebbero continuare a credere nel sistema proposto dall’universo Terra, e ciò avrebbe una certa logica.

La nostra opinione finale su Terra

Nelle sue fasi iniziali, Terra (LUNA) crypto presentava funzionalità molto interessanti e innovative nel mondo delle criptovalute. Il crollo dell’asset precedente ha sconvolto questo aspetto, con l’assenza di stablecoin legati a (LUNA). Secondo noi, le opportunità attorno a questo universo sono ancora presenti e la sua blockchain rimane comunque qualcosa da seguire in futuro.


Tuttavia, non è possibile ignorare le notizie relative all’azienda Terra stessa. Per quanto innovativo possa essere questo concetto, sembra essere stato basato su una frode di notevole portata e nel 2024, è quasi sorprendente vedere che questa criptovaluta è ancora disponibile per lo scambio. Il futuro di (LUNA) è molto incerto e sarà necessario seguire l’estradizione del suo fondatore negli Stati Uniti o in Corea del Sud per capire se questo principio può o meno perdurare nel tempo.

ActivTrades

  • Accesso diretto a mercati globali
  • Strumenti di trading avanzati
  • Protezione del saldo negativo

Domande frequenti su Terra (LUNA) Crypto

Il valore di LUNA è inesistente. Il token non esiste più dopo aver perso più del 99,9% del suo valore in pochi giorni a seguito del famoso caso “Luna – Do Kwon”. Il fondatore del progetto è stato arrestato in Montenegro. Rischia l’estradizione negli Stati Uniti o in Corea del Sud.
In meno di 12 mesi, (LUNA) ha perso più del 99,9% del suo valore. Oggi, non è affatto consigliabile investire in questo token. Milioni di persone hanno perso denaro a causa di questa vicenda, le cui conseguenze sul mercato delle criptovalute sono state assolutamente terribili.
Do Kwon è stato arrestato in Montenegro nel marzo 2023. Dovrebbe essere estradato negli Stati Uniti o in Corea del Sud per essere processato.
Sì, il progetto Luna Classic (LUNC) è un progetto che mirava a sostituire LUNA e a ripristinare la fiducia degli investitori. Ha attirato l’attenzione di molte persone, anche se oggi non è chiaramente uno dei leader del mercato