Sui portali di news finanziarie, molti hanno riportato la notizia secondo cui le principali banche europee, tra cui Deutsche Bank, Lloyds Banking Group e Unicredit hanno messo in luce il crescente rischio di aumento dei prestiti inesigibili a causa di una crescita economica troppo lenta rispetto all’inflazione elevata ed al suo influsso sull’andamento dei tassi di interesse.

Diversi esperti economici hanno espresso la loro preoccupazione per il deterioramento del clima economico globale a partire dal 2023, con un impatto significativo sugli istituti bancari europei. 

Le prospettive di crescita globale sono state inoltre intaccate dalla volatilità dei mercati emergenti, in particolare nelle economie più vulnerabili

Questa situazione ha portato ad un aumento delle preoccupazioni per la sostenibilità finanziaria di alcune banche europee.

La notizia arriva in un contesto mondiale complesso, con banche del calibro di Goldman Sachs che iniziano a presentare numeri finanziari preoccupanti.

Strategie per Mitigare il Rischio dei Prestiti Inesigibili

Gli esperti del settore ritengono che ci siano importanti strategie da adottare per mitigare il rischio di credito inesigibile nelle banche europee, tra cui: 

  • Assicurarsi che i prestiti siano concessi a coloro che sono in grado di rimborsarli;
  • Offrire servizi finanziari inclusivi, come consulenza e strumenti educativi, per ridurre la probabilità che i clienti non siano in grado di ripagare un prestito; 
  • Implementare misure di controllo più rigorose per assicurarsi che le banche abbiano una migliore comprensione dell’affidabilità finanziaria dei loro clienti. 
  • Stringere accordi con le agenzie governative per avere un accesso più ampio all’informazione sui loro clienti, in modo da avere una visione più approfondita della capacità di rimborso dei debiti. 

Inoltre, alcune banche stanno riconsiderando la loro politica in materia di prestiti rinegoziando ed allungando la durata di quelli già erogati, al fine di rendere più leggere le rate da pagare.

L‘adozione di queste misure, insieme alla vigilanza più stretta delle autorità regolatorie europee, contribuiranno a ridurre il rischio di prestiti inesigibili nelle banche europee.

Effetti sulla Redditività 

Mentre le banche di investimento sono sotto pressione a causa della mancanza di affari e le aziende riducono la loro domanda di prestiti, i tassi di interesse più alti stanno migliorando la redditività nel settore bancario retail.

Secondo le proiezioni, si prevede che entro il 2023 la redditività delle banche retail aumenterà notevolmente. 

Questo deriva dalla crescente domanda di prestiti da parte dei consumatori e dall’incremento della redditività associata alla gestione di tali rapporti. 

Plus500

  1. Piattaforme intuitive
  2. Gamma di strumenti finanziari CFD
  3. Ecco una demo gratuita per esercitarti

82% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.

La maggiore redditività si rifletterà anche nelle attività commerciali delle banche retail, poiché la domanda di servizi finanziari da parte delle imprese sarà in aumento.

Le banche retail dovranno affrontare sfide importanti nel 2023, come la guida della tecnologia digitale e l’aumento delle pressioni legislative

Per gestire queste sfide, le banche retail dovranno ristrutturare i loro modelli di business per adattarsi all’ambiente in continua evoluzione. 

Questo comporterà l’adozione di nuove tecnologie e strumenti di marketing, nonché la riorganizzazione della struttura operativa. 

Impatto dei Prestiti sulle Grandi Banche

Lloyds ha aumentato gli accantonamenti per i prestiti problematici e non ha rispettato le previsioni  di profitto per il primo semestre a causa dell’impatto economico in Gran Bretagna.

Tuttavia, Lloyds ha rafforzato il proprio bilancio aumentando la propria liquidità e riducendo le spese

Il gruppo prevede di tornare alla redditività dell’anno precedente entro il 2023 grazie alle misure adottate e al sostegno del governo britannico. 

Inoltre, Lloyds ha rafforzato la propria presenza nella tecnologia aumentando gli investimenti in servizi finanziari digitali con l’obiettivo di diventare una piattaforma completa per le app Mobot di contanti e pagamenti. 

Il gruppo sta anche implementando un nuovo modello di servizio clienti con strutture aperte, che prevede assistenza online 24/7. 

Misure analoghe a quelle sopra descritte stanno per essere adottate anche da banche tedesche e di altri Paesi europei di concerto con le autorità monetarie.